Testamento Spirituale di Madre Provvidenza

Figli Carissimi,

siate santi.

Non calpestate il mio sacrificio, siate santi! Non rimanete sordi ai miei ammonimenti, siate santi!

Non strapazzate le Sante Costituzioni che vi ho guadagnato col mio sudore.

Mettete in pratica il mio Vademecum perché vi ho dato alla luce per volontà di Dio per farvi santi.

Sono vostra Madre, e il cuore sensibile di una Madre, sofferente quanto me, non può essere disdegnato da quel Dio che mi ha voluto per vostra guida, a gloria Sua e a nostra comune santificazione. Perciò con Lui e con il Padre vostro voglio essere con voi sino alla consumazione dei secoli.

Quando sarò scomparsa sensibilmente dal mondo, vi rimarrà il ricordo del mio carattere forte, del mio cuore grande.

Vi rimarrà il testamento del mio amore che non è altro che la Fede scritta nei miei libri. Nella comunione dei Santi ci incontreremo sempre durante la S. Comunione.

Chiamatemi, vi risponderò. Dinanzi al SS.mo Sacramento dell’altare mi troverete sempre, perché dov’è il mio Sposo, io voglio essere, Lui me l’ha promesso.

Vi guiderò sempre, vi amerò sempre, vi consolerò sempre perché sono la vostra Mamma. Non vi lascerò orfani, ma sempre sono e sarò la vostra Mamma, che vi insegna ad essere buoni, e soprattutto ad amare e farvi santi.

Voglio stare con voi sempre, anche con la mia umile figura che osserverete pensando alla vanità di questa povera carne, e alla importanza dello spirito.

Il cuore dell’uomo è fatto di sensi. Vi prego, voglio esservi anche sensibilmente vicina, poiché almeno voi che mi avrete conosciuto, guardandomi vi ricorderete di ciò che personalmente vi ho insegnato.

Saremo sempre insieme, in eterno, e canteremo, col Padre e con lo Spirito Santo, l’alleluia della Risurrezione. Amen.

 

Sommario Madre Provvidenza

 

 

 

 

> > "> "> ">